Intercessione Teresa

Papa Francesco

Tweet del 30 settembre 2017
« Come Santa Teresa di Gesù bambino, impariamo l’umiltà di Dio che si è fatto piccolo per noi ».

Papa Francesco ha un forte legame spirituale con Santa Teresa di Lisieux. L’immaginetta della Santa sulla sua scrivania e il libro Storia di un’anima che porta sempre quando viaggia ne sono la conferma.

Estratti da Io credo nell’uomo : conversazioni
« Quando ho un problema, non domando alla Santa di risolverlo, ma di aiutarmi ad accettarlo, e come segno, ricevo quasi sempre una rosa bianca ».

Papa Giovanni Paolo II

Estratto dalla Lettera apostolica Divini amoris Scientia (1997), dedicata a Teresa :
« Per il suo esempio di santità, di fedeltà perfetta alla Chiesa Madre e per le grazie particolari che ha ottenuto per numerosi fratelli e sorelle missionari, ha dato un servizio tutto particolare al rinnovamento dell’annuncio del Vangelo di Cristo e all’espansione della fede cattolica in tutte le nazioni della terra. »

Papa Giovanni Paolo I

« Cara piccola Teresa,
Dal momento in cui hai scelto il cammino della consacrazione totale a Dio, niente ti ha fermata : né la malattia, né le opposizioni esterne, né le nubi e le oscurità interiori. »

Discepoli di Teresa

Beato Marie-Eugène di Gesù bambino

Fondatore dell’istituto Notre Dame de Vie

Egli si è impregnato della spiritualità di Teresa e ne ha dimostrato tutta l’importanza nel mondo di oggi e di domani.

Pierre Goursat

 

Fondatore della Comunità dell’Emanuel

Una delle azioni fondamentali svolte presso i suoi membri è stata quella di incitarli a seguire la piccola via di santa Teresa e a vivere pienamente anche la sua missione di evangelizzazione permanente.

Gabriella Bossis

Mistica et artista (1874 – 1950)
I punti comuni tra i suoi colloqui spirituali con Gesù e gli insegnamenti di Teresa riflettono i legami profondi con la santa di Lisieux. Le tredici commedie che ella ha composto e recitato fanno riferimento alla sua fede nell’amore del Signore.
Estratto da Lui ed io: « Sorridi a tutti. Legherò una Grazia al tuo sorriso  ».

Brigida Fossey

« Sono stata sconvolta dalla visione del mondo di Santa Teresa. Quell’attrazione permanente per il Cielo e allo stesso tempo quell’ obbedienza, quel dono totale per gli altri e tutte le sue sfide per salvare le anime. Meraviglioso! »

Brigida Fossey ha partecipato a spettacoli e a dischi recitando alcuni testi della corrispondenza teresiana e dei poeti Charles Péguy, Paul Claudel et Francis Jammes.

Michele Lonsdale

Animato da una fede inalterabile, ha adattato delle canzoni sulla base delle poesie di Santa Teresa ; ha inoltre interpretato dei ruoli in alcune rappresentazioni su Teresa, come nel film « L’Altra Teresa ».

Natasha St Pier

Nel 1993, il compositore Gregorio ha realizzato l’album « Teresa, Vivere d’amore » a partire dalle poesie di Santa Teresa. I temi sviluppati dalla cantante sono senza tempo : l’amore, la condivisione, l’infanzia…

Nel novembre del 2017, ella ha debuttato in una tournée delle chiese francesi : « In questo contesto, i testi assumono un’altra dimensione. Ciò porta a fare un’introspezione sui nostri valori e le nostre vite».

Edith Piaf

Una preghiera prima di ogni concerto.
« Teresa, io canto per te ».

Simona Berteaut, sorella di Edith Piaf : « Edith ha avuto una cataratta. È stata cieca per circa tre anni. La nonna Luisa l’ha portata a  Lisieux. E lei ha riacquistato la vista. Per Edith, è stato un vero e proprio miracolo ».

Yann Moix

Scrittore e regista
« Ella ha rimesso gioia e umorismo in un’epoca in cui regnava il dolorismo ».

Jacques Fesch

Condannato a morte nel 1954
« Sono un misero e ho bisogno della pioggia di rose che lei ha promesso a coloro che l’avessero invocata ».

 Per saperne di più

Alain Mimoun

Campione olimpico di maratona si esprime con semplicità dicendo :
« E’ santa Teresa di Lisieux la mia patrona ».

H.M. nel 1982

« Con Teresa, si può sempre ricominciare, anche se si è scesi così in basso da cadere. Si può ricominciare ad amare, ricominciare a vivere. ».

Sig. Bremer (Stati Uniti)  nel 1981

« Avevo toccato il fondo nella mia vita e un giorno, entrai in una chiesa dove trovai una statua. Ai suoi piedi c’era l’immagine di Teresa con una preghiera. La mia fede si è fortificata a tal punto che non posso credere di essere la stessa persona, io che non pensavo che al suicidio ».

J.J. L Marseillan (34)

Mio padre ha combattuto in guerra e ha fatto voto di farsi battezzare se fosse tornato vivo. Avendo sentito parlare di Teresa, egli ha inventato delle preghiere. Al suo ritorno dal campo di concentramento, si è fatto battezzare. Anch’io, nei momenti in cui incontro dubbi o problemi, prego santa Teresa.

R.L. (12)

Nell’ ottobre del 2002, mio marito fu operato per un cancro. Durante i venti giorni trascorsi in clinica, santa Teresa ha sicuramente lasciato cadere un petalo di rosa ». Tanto sollievo, niente chemio, niente radio. Sono passati tredici anni, lui sta bene.

  1. M. (88)

Personalmente, ho sempre riposto una grande fiducia in Teresa, soprattutto dopo il giorno in cui, avendo dubbi sulla mia vocazione sacerdotale (a quel tempo ero seminarista), santa Teresa, in una sorta di abbaglio, mi ha fatto rincontrare Cristo e scoprire il suo amore straordinario. Ho di nuovo scelto gioiosamente Gesù e deciso di donarmi a lui totalmente e di far conoscere il suo amore attorno a me e al di là delle frontiere.

Luciano S.

Quando ero praticamente morto, il capo di rianimazione aveva detto a mia moglie : « Non sappiamo cosa sta succedendo, non capiamo, non ce lo spieghiamo ma lui lotta e sembra voler ricominciare. Quindi io lotterò con lui ». Era Teresa che mi teneva per mano ed è lei che mi protegge.

Non posso più da allora passare davanti a una chiesa senza andare a vedere se c’è una santa Teresa. È il mio modo di ringraziarla per essere sempre presente !
Luciano S. è venuto a Lisieux per ringraziare Teresa nel dicembre del 2013